Attività

Le attività del progetto sono organizzate in cinque work packages.

Work package 1: Management e coordinamento del Progetto
  • Obiettivi:
    • Management generale e coordinamento del progetto
  • Attività:
    • Management del Progetto
    • Gestione Finanziaria
    • Amministrazione del Progetto
    • Garanzia di Qualità e Gestione del Rischio
    • Creazione di un’unità operativa per gli Stakeholders
Work package 2: Sensibilizzazione e Formazione
  • Obiettivi:
    • Sviluppo e sperimentazione di una metodologia di formazione e sensibilizzazione su misura nel settore del GDPR per le PMI e i professionisti legali, basata su un’ampia valutazione delle necessità dei gruppi target del progetto.
    • Sensibilizzazione, miglioramento delle competenze e delle conoscenze tra le PMI e le associazioni di PMI sul GDPR e sull’impatto specifico che avrà sulle loro attività, inclusa una tabella di marcia verso il raggiungimento della compliance.
    • Sensibilizzazione e crescita graduale delle competenze e conoscenze tra i rappresentanti delle professioni legale (ad esempio avvocati, notai, giuristi, ecc.) sul nuovo quadro di protezione dei dati personali nonché sugli strumenti per stabilire e gestire la compliance.
    • Acquisizione della piena conoscenza e metodologia per essere efficaci nell’applicazione del GDPR da parte dei partecipanti a eventi di sensibilizzazione e formazione pianificati.
    • Messa a punto delle conoscenze su aree di diritto ravvicinate, come la legislazione aggiuntiva sulla privacy.
  • Attività:
    • Condurre un sondaggio
    • Elaborazione di materiali di formazione
    • Eventi di sensibilizzazione e formazione tra i rappresentanti dei gruppi target
    • Formazione dei formatori
    • Valutazione
Work package 3: Strumento di autovalutazione per una consapevolezza sostenibile basata sulle esigenze e sui processi specifici delle PMI dal punto di vista della protezione dei dati personali
  • Obiettivi:
    • Promuovere soluzioni economiche e su misura per le PMI per valutare la compliance dei loro processi con il GDPR e assicurare un continuo processo di auto-miglioramento delle PMI.
    • Costruire una consapevolezza e una comprensione sostenibili delle norme e degli standard sulla privacy per raggiungere la compliance con il GDPR, tenendo conto delle esigenze e dei processi specifici delle PMI che comportano l’elaborazione dei dati personali.
    • Preparare le PMI e le loro associazioni sul rispetto degli obblighi previsti dal GDPR tenendo conto delle specificità dei loro settori.
  • Attività:
    • Condurre un sondaggio
    • Identificazione di una serie di criteri per coprire diversi settori economici
    • Preparazione di bozze di criteri comuni applicabili a diversi settori economici
    • Condurre una consultazione pubblica sul progetto di criteri comuni
    • Progettazione dello strumento di autovalutazione e consapevolezza
    • Feedback iniziale dei risultati e impatti dell’attuazione dello strumento sul business delle PMI
    • Diffusione dello strumento di autovalutazione e sensibilizzazione tra le principali associazioni di PMI, le camere e altri organismi nell’UE
Work package 4: Sviluppo di un’applicazione mobile per i cittadini e le PMI
  • Obiettivi:
    • Specificare i requisiti per le funzionalità, i contenuti dei dati e l’architettura dell’applicazione mobile
    • Creare un archivio di contenuti e conoscenze dell’applicazione mobile tramite:
      • Istituzione di una raccolta completa di risorse giuridiche dell’UE, italiane e bulgare nel settore della privacy e della protezione dei dati
      • Produzione di riepiloghi orientati alla pratica, linee guida e blocchi domanda e risposta per modulare la conoscenza e l’interazione assistita dal computer con gli utenti
    • Sviluppare l’applicazione mobile come uno strumento software gratuito e open source che aiuti i cittadini e le PMI a comprendere e adempiere al GDPR
    • Testare il contenuto e la funzionalità dell’applicazione mobile con utenti reali e rivedere l’app con qualche miglioramento finale in base al feedback dell’utente
  • Attività:
    • Definizione dei requisiti di sistema, delle specifiche e dell’architettura
    • Sviluppo e aggiornamento di contenuti e conoscenze
    • Sviluppo di applicazioni
    • Test e verifica dell’utente
Work package 5: Diffusione e Comunicazione
  • Obiettivi:
    • Garantire che i risultati di questo progetto siano sfruttati al massimo e diffusi su larga scala in tutta Europa e tra gli stakeholders interessati. L’azione sarà definita e intrapresa per garantire che gli obiettivi chiaramente definiti e misurabili di questo progetto siano raggiunti. Questo WP deve quindi raggiungere i seguenti obiettivi.
    • Garantire che i risultati di questo progetto siano sfruttati appieno sia durante che dopo il completamento del progetto e, a tal fine, è fondamentale elaborare una chiara strategia di follow-up post-progetto in modo che i gruppi target non vengano “abbandonati a se stessi” dopo la data di conclusione ufficiale del progetto.
    • Diffondere informazioni sul progetto stesso, così come i suoi risultati, ai rappresentanti dei gruppi target e agli stakeholders di tutta Europa e assicurare che i risultati di questo progetto siano di beneficio anche per soggetti esterni alla rete.
  • Attività:
    • Campagna di diffusione e comunicazione dei risultati
    • Organizzazione di una Conferenza internazionale a Sofia
    • Organizzazione di una Conferenza internazionale a Roma

Il contenuto di questo sito Web rappresenta le opinioni dei partner del progetto SMEDATA ed è di loro esclusiva responsabilità. La Commissione europea non accetta alcuna responsabilità per l’uso che può essere fatto delle informazioni in esso contenute.

eu flagQuesto progetto è co-finanziato dal programma Rights, Equality and Citizenship dell’Unione europea